F.a.q.

Esiste un obbligo giuridico che preveda la regolamentazione dei rapporti tra il soggetto titolare del progetto e il cliente partecipante?

Il soggetto titolare del progetto non ha alcun vincolo normativo o legislativo che gli imponga di informare il cliente partecipante in merito alla contabilizzazione dei risparmi afferenti l’intervento realizzato. Tuttavia, si suggerisce alle parti di definire i loro rapporti, tra cui quello oggetto del presente quesito, a mezzo di una dichiarazione sostitutiva di atto notorio (la c.d. “liberatoria”) o con un apposito accordo contrattuale. In tal modo, il soggetto titolare del progetto può richiedere al cliente partecipante la dichiarazione:

1) di essere la persona fisica o giuridica nella cui disponibilità si trova l’edificio, l’impianto, il sito industriale ecc., presso cui viene realizzato il progetto finalizzato all’ottenimento dei titoli di efficienza energetica”;
2) di essere a conoscenza che il soggetto titolare del progetto intende richiedere il riconoscimento dei certificati bianchi per lo specifico intervento e che pertanto, per lo stesso, in conformità a quanto previsto dall’art. 10, D.M. 28 dicembre 2012, non possono essere riconosciuti altri incentivi comunque denominati a carico delle tariffe dell’energia elettrica e del gas e altri incentivi statali 
3) di impegnarsi a non richiedere per il medesimo progetto altre forme di incentivazioni statali. 

Si aggiunge altresì che il d.lgs. n. 28/2011, all’articolo 23, comma 3, come richiamato all’art. 14, comma 3 del D.M. 28 dicembre 2012, stabilisce che, per dichiarazioni false e mendaci fornite dai soggetti nella richiesta di erogazione degli incentivi e accertate dalle autorità e dagli enti competenti, si procede al recupero della somma indebitamente percepita e si applica alla persona fisica o giuridica che ha presentato il progetto, nonché, al legale rappresentante che ha sottoscritto la richiesta, l’interdizione alla percezione degli incentivi per una durata di 10 anni.

F.A.Q. - Domande frequenti

Esiste un obbligo giuridico che preveda la regolamentazione dei rapporti tra il soggetto titolare del progetto e il cliente partecipante?

Il soggetto titolare del progetto non ha alcun vincolo normativo o legislativo che gli imponga di informare il cliente partecipante in merito alla contabilizzazione dei risparmi afferenti l’intervento realizzato. Tuttavia, si suggerisce alle parti di definire i loro rapporti, tra […]

Continua a leggere | Leggi tutte le f.a.q.

Contattaci